Nido trappola

 

La selezione delle attitudini produttive dei polli passa necessariamente per un controllo individuale delle qualità di ogni soggetto.
Questo è possibile utilizzando apposite attrezzature, i nidi trappola, che permettono di assegnare ad ogni gallina il proprio uovo.
Per poter utilizzare i nidi trappola è necessario attrezzare il ricovero dei riproduttori con nidi individuali.
Per attribuire ad ogni gallina il proprio uovo è necessario intrappolare l'animali all'interno del nido sino all'arrivo dell'allevatore. Per fare questo si utilizzano appunto i nidi trappola.
L�uso di questi particolari nidi si è diffuso all�inizio dello scorso secolo (1900) quando, in seguito alla scoperta dell�ereditarietà della fecondità (numero di uova deposte da ogni gallina) furono iniziati i primi esperimenti di selezione individuale.
La realizzazione di un nido trappola consiste nel modificare i normali nidi individuali applicandovi un sistema di cattura che ha lo scopo di evitare la fuoriuscita della gallina una volta che è entrata nel nido.
I migliori nidi trappola sono quelli con il pi� semplice meccanismo di funzionamento. Il meccanismo di trappola deve funzionare sempre alla perfezione e i nidi devono fruire di un buon ricambio d�aria.
I sistemi di cattura possono essere diversi: trappola a caduta , trappola a bilanciere, trappola a cerniera.
Per un efficace successo del controllo al nido trappola è necessario inserire i nidi nel pollaio in modo corretto e infine una valida gestione.

 

Nidi individuali

Nidi trappola a caduta

Nidi trappola a bilanciere

Nidi trappola a cerniera

Come e quando inserire i nidi trappola nel pollaio

Come gestire i nidi trappola