Variabilità genetica

 

Strategie di selezione per il mantenimento della variabilità genetica nelle vecchie razze

 

Le vecchie razze di animali conservano una grande capacità di adattamento all'ambiente e questo grazie alla loro variabilità genetica individuale e di gruppo.
La �variabilità genetica� è la capacità di una popolazione di originare una prole in cui un certo numero di individui differisce dalla media della popolazione.
Quando le condizioni ambientali non variano il successo riproduttivo viene raggiunto dagli individui che normalmente mantengono le caratteristiche tipiche della popolazione. La loro prole comunque, manterrà una certa percentuale di variabilità genetica il cui successo riproduttivo si attuerà solo in caso di modificazioni ambientali.
Questo sistema, in grado di assorbire i cambiamenti determinati da variazioni ambientali, ha consentito la sopravvivenza delle veccie razze fino ai nostri giorni.
Conservare una vecchia razza pertanto vuol dire anche garantire la variabilità genetica sia del gruppo di animali che del singolo individuo.
In pratica su un gruppo di riproduttori di una vecchia razza, o su una popolazione in conservazione,  deve essere attivata una strategia si selezione al fine di garantire nella prole, per una certa percentuale, il mantenimento di caratteristiche diverse dai riproduttori o dalla popolazione di partenza.
Si tratta in definitiva di attivare una strategia di selezione diversa dal miglioramento genetico che, come sappiamo, tende invece a raggiungere un determinato obiettivo (standard) che deve essere acquisito da tutta la popolazione, o dalla maggior parte degli individui.
Spesso invece succede proprio il contrario:
quando si recupera una vecchia popolazione animale si va alla ricerca dello standard di razza e nell'attività riproduttiva si attua una strategia di selezione mirata ad omogeneizzare l'intero gruppo di animali in base alle indicazioni dello standard di razza.
Questa è la via pi� breve per perdere la variabilità genetica e perdere definitivamente un'antica razza.