Atlante della biodiversità zootecnica Italiana:
Faraone


Trovati 6 prodotti:

1 Faraona Grigia La faraona Grigia, o Comune, è un uccello domestico di origine africana caratterizzato da un corpo ovale con testa piccola e nuda, ricoperta da pelle bianca e sormontata da un astuccio corneo. Il piumaggio è grigio con perlatura bianca.
2 Faraona Paonata La faraona Ponata è un uccello di taglia medio grande (la più grande tra le faraone). Le penne hanno una tinta fondamentalmente violaceo - scura che ricorda il colore della femmina di pavone: da qui la denominazione panata. Le caratteristiche macchie a perla, tipiche delle penne delle faraone, sono visibili solo nei fianchi e nel sottogola dove però sono più piccole e meno numerose.
3 Faraona Lilla La faraona lilla, detta anche grigio – perla, è una razza abbastanza diffusa specialmente nella Pianura Padana dove è allevata allo stato libero grazie alla sua spiccata attitudine al pascolo e alla vita in libertà.
4 Faraona Camosciata È una faraona vivace tipica delle aree venete. Deriva da una mutazione della faraona bianca individuata all’esposizione avicola di Parigi del 1922. I soggetti mutanti, sfuggiti all’attenzione dei francesi, furono acquistati e trasferiti presso la Stazione Sperimentali di Pollicoltura di Rovigo. Qui furono fissati i caratteri fondamentali della nuova razza autosessante.
5 Faraona di Chieri La faraona di Chieri è un Tipo genetico autoctono della faraona comune. Diffusa in Piemonte e specialmente nella zona di Chieri è particolarmente adatta all'ecosistema locale
6 Faraona Azzurra Nella faraona Azzurra (o Azzurra Ghigi) è stata ottenuta sperimentalmente da Alessandro Ghigi. La perlatura è ridotta come nella paonata. Il colore fondamentale è lilla, con forti sfumature di azzurro sulle parti superiori.

Trovati 6 prodotti